Prendersi cura di noi “anima e corpo” non significa solo mangiare meglio ma anche fare sì che la nostra anima sia sana quanto il nostro corpo, e che la bellezza nasce proprio da lì e da quanto ci coccoliamo. Dunque oltre a cercare di seguire abitudini alimentari corrette, possiamo dedicarci anche alla cura della nostra pelle attraverso gli agrumi e quello che in natura ci offrono.

Gli agrumi, si sa, da sempre, sono alleati fedeli della bellezza grazie alle loro proprietà. Questi frutti infatti, oltre ad essere buoni e salutari possiedono effetti specifici e davvero speciali che agiscono sulla trama e la struttura della pelle regalandole tonicità.

Ricchi di sostanze antiossidanti sono dei potenti antiage. L’elevatissimo contenuto di vitamina C e di acido ascorbico e di alfa-beta idrossiacidi (i cosiddetti acidi della frutta – dagli agrumi l’acido citrico) stimolano la sintesi del collagene, assottigliano lo strato cutaneo e favoriscono il rinnovamento cellulare rigenerando a fondo l’epidermide.

Possiedono inoltre proprietà schiarenti attenuando le macchie cutenee e i segni del tempo provocate dall’iperpigmentazione indotta dall’età o dalle numerose esposizioni al sole.

La scorza (perché ovviamente del frutto non si butta via niente) contiene oli aromatici che agiscono come astringenti sui pori per pelle grassa, mentre l’estratto di agrumi la rende morbida ed elastica. Questo per la pelle e per il corpo? L’arancia vince sulla buccia d’arancia e la couperose grazie alle flavonoidi e alla loro azione drenante e disinfiammatoria diminuendo la permeabilità capillare agendo attivamente così sulla microcircolazione.

E per non farci mancare nulla il succo di agrumi è ottimo anche per i capelli, applicato dopo lo shampo li lucida e li rinforza.

Gli agrumi dunque risultano perfetti per creme, shampo, impacchi e cure “fai da te” di sicuro risultato, e sotto forma di oli essenziali e di estratti, ottenuti da fiori e foglie, frutto e scorza, cosmetici di alta qualità.