Quando si parla di primavera –  a tavola – il primo pensiero va alla fragola. Il frutto che rappresenta questa splendida stagione per colore e sapore. Tra le tante ricette abbiamo pensato subito alla crostata di fragole che per bellezza e bontà metterà in tavola tanta allegria. Un consiglio? Divertitevi a cucinarla con i figli, il compagno o la compagna… sarà sicuramente più gustosa…

Gli ingredienti

Per la pasta frolla: 200gr di farina 00, 100gr di zucchero, 100gr di burro ammorbidito, 1 uovo,1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone, un pizzico di sale

Per la crema pasticcera: 300ml di latte intero, 3 tuorli d’uovo, 75gr di zucchero semolato, 27gr di amido di mais

Per la decorazione: 500gr di fragole, 1 bustina di gelatina / o colla di pesce

Preparazione: Cominciamo dalla frolla. Lavoriamo il burro e lo zucchero fino ad ottenere un impasto omogeneo, aggiungiamo l’uovo e incorporiamo farina e scorza di limone. Dopo aver ottenuto una pasta morbida formiamo una palla, chiudiamola nella pellicola trasparente e facciamola riposare un’ora in frigorifero.

Mentre la frolla riposa, prepariamo la crema pasticcera. Montiamo i tuorli d’uovo a neve aggiungiamo lo zucchero, l’amido di mais setacciato e mescolando bene il tutto. In un pentolino scaldiamo il latte quasi in ebollizione, togliamolo dal fuoco e aggiungiamone un bel goccio alle uova per poi versare tutto nella pentola. A fuoco medio basso, mescoliamo senza lasciare mai la frusta finché la crema non si sarà addensata.

Travasiamola in una scodella bassa e larga, ricopriamola con la pellicola per alimenti. Per farla raffreddare velocemente poniamo il contenitore in uno più grande con acqua e ghiaccio, quindi mettiamo in frigorifero per completare il raffreddamento.

Riprendiamo la pasta frolla e stendiamola sul piano lavoro ben infarinato fino a formare uno strato di circa mezzo centimetro. Trasferiamo la sfoglia nello stampo da 26 cm di diametro. Tagliamo il bordo in eccesso e bucherelliamo con una forchetta la superficie della frolla, copriamola interamente con un foglio di alluminio e poniamoci sopra un bello strato di riso o fagioli secchi.

Facciamo cuocere in forno pre-riscaldato a 180° per circa 30 minuti. Togliamo riso e alluminio e rimettiamo la base in cottura per altri 5/10 minuti. Tiriamola fuori dal forno e lasciamola raffreddare.

Adesso prendiamo le fragole, le laviamo e le asciughiamo. Distribuiamo la crema nella frolla e procediamo a decorare appoggiando le fragole intere in modo circolare partendo dall’esterno fino al centro (le fragole più grandi all’esterno e quelle più piccole all’interno). Possiamo anche tagliare le fragole a fettine regolari seguendo l’altezza del frutto e posizionarle sempre partendo dall’esterno verso l’interno.

Prepariamo la gelatina secondo le istruzioni indicate sulla confezione della colla di pesce (di solito il foglio viene sciolto in acqua tiepida per alcuni secondi) e ricopriamo le fragole. Mettiamo in frigo la crostata e facciamola riposare per un’ora.

Possiamo aggiungere anche altra frutta nella decorazione, kiwi, banane, mirtilli e ribes l’importante è che siano sempre freschissimi!

Il lavoro sarà davvero ben ricompensato… mai vista una crostata tanto bella quanto buona