insalata di pesche la sporta

Insalata di pesche

Se vogliamo divertirci a miscelare sapori e a sperimentare ricette insolite con la frutta di stagione, alcune idee semplici per gustare le pesche dall’antipasto al contorno. Proviamo a combinare la pesca noce con un formaggio fresco con un pizzico di origano e timo, o su un crostino di pane  a fettine con il gorgonzola. Se amiamo il gazpacho, frulliamo insieme 4 pesche bianche, un pomodoro ramato, un mazzetto di basilico, 1 scorsa di lime,  1 cucchiaio di aceto balsamico e olio di oliva extravergine 6 gocce di tabasco, da tenere in frigo e da servire con una fogliolina di basilico fresco e tanto ghiaccio.

Ma per chi ama le insalate, quella di pesche è freschissima e può essere consumata anche come antipasto.

Ingredienti: 8 grosse pesche bianche, peperoncino in polvere o a scaglie, il succo di un limone, un cucchiaio di semi di cumino, 3 prese di zucchero,  pepe nero macinato al momento, sale q.b.

Preparazione: Laviamo le pesche e asciutte, tagliamole  a fettine sottili lasciando la buccia. Sistemate in un bel piatto largo, le condiamo con lo zucchero, il sale (2 prese), il peperoncino e mescoliamo. In un pentolino tostiamo i semi di cumino e distribuiamoli sopra le pesche.

 

Sformatino alle zucchine di La sPorta

Sformatino alle zucchine La sPorta

Ottimo come antipasto o per un pranzo leggero lo sformatino di zucchine può essere accompagnato con fiori di zucca fritti croccanti …

Gli ingredienti: 350 gr di zucchine, 3 uova fresche, 50 gr di panna, 150 gr di latte, 25 gr di parmigiano reggiano grattuggiato (o grana padano), 70 gr di farina, 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, sale, pepe, carote, sedano, erba cipollina e cipolla quanto basta.

Preparazione: stufiamo il trito di carote con il sedano e la cipolla in un goccio d’olio. Uniamo le zucchine a dadini e lasciamo cuocere per dieci minuti. Poniamo le zucchine nel frullatore con le uova, la panna, l’erba cipollina e frulliamo.

Stemperiamo con la frusta la farina nel latte in una ciotola, uniamo il parmigiano e le zucchine. Diamo sapore con salee pepe quanto basta, poniamo il tutto in uno stampo da plucake oliato. Cuociamo in forno a 180°

Regoliamo di sapore con sale e pepe, quindi trasferiamo il tutto in uno stampo da plumcake o in stampi momoporzione oliati. Cuociamo in forno a 180 °C per 30 minuti.

Da condividere con amici e famiglia 😉

Polpette-zucchine-pane-raffermo-lasporta

Le polpette di pane e zucchine

Le polpette di  zucchine è una ricetta salata a “zero sprechi” per utilizzare il pane che ci è avanzato e che non riusciamo proprio a buttare senza un sano senso di colpa! 

Gli ingredienti per 4  persone: 600 g di zucchine scure, 200 g di pane  raffermo,  3 uova, 70 g di parmigiano reggiano grattugiato,  1 pizzico di scorza di limone grattugiata, timo, olio di semi d’arachidi, noce moscata, sale

e pepe quanto basta

Come si preparano: Prendiamo una grattugia a fori larghi e cominciamo a grattugiare sia le zucchine che il pane raffermo. Aggiungiamo le uova, il parmigiano (o il grana padano, o per chi le ama più saporite il pecorino), la scorsa di limone, la noce moscata, il sale e il pepe. Impastiamo tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e facciamolo riposare per circa 10 minuti. Formiamo delle polpettine di media  dimensione e passiamole nel pangrattato ricoprendole completamente. Quindi scaldiamo l’olio e friggiamo a 170° girandole spesso fino a renderle dorate e appetitose.

Se preferiamo cucinarle al forno, irroriamo le polpette con un filo di olio extra vergine di oliva, quindi poniamole in forno a 180° per circa 30 minuti fino a che le polpette saranno dorate.

Ottime servite ben calde!

Freshly baked snack muffins with spinach and feta cheese

Muffin di verdure

Ingredienti

Per i muffin:

– farina bianca g 250
– burro g 60
– parmigiano grattugiato g 20
– 2 uova – lievito per torte salate
– latte dl 2
– sale
– pepe
– burro e farina bianca per lo stampo

Per completare:

– zucchine g 300
– finocchio lessato g 200
– carote lessate g 200
– spinaci lessati e strizzati g 150
– scalogno g 30
– olio d’oliva
– sale

Preparazione

Spunta le zucchine, dividile a metà per il lungo quindi tagliale a fettine; rosolale in 3 cucchiaiate d’olio insieme con lo scalogno tritato.

Dopo 3′, aggiungi i finocchi e le carote a tocchettini e gli spinaci grossolanamente tritati. Fai insaporire il tutto, sala e spegni il fuoco.

In una ciotola, impasta insieme la farina con le uova, il parmigiano, il burro fuso e freddo, un pizzico di sale e di pepe, stemperando quindi l’impasto con il latte freddo, versato a filo. Agiungi un cucchiaino e mezzo di lievito in polvere e tutta la verdura preparata. Amalgama bene.

Imburra e infarina uno stampo multiplo per muffin (o, in mancanza di questo, prepara 8 stampini di alluminio) e distribuisci il composto.

Cuoci nel forno già a 200° per 40′ circa. Sforma e servi i muffin tiepidi.