focaccia-pugliese-la-sporta

Ma quanto ci piace la focaccia pugliese?

Tanto, perché la focaccia pugliese è veloce, colorata e davvero gustosa con in nostri pomodorini freschi a grappolo bio!!

Gli ingredienti per 6 persone:  500 gr di farina,  12 pomodorini, 1 patata, sale quanto basta, origano secco, una bustina di lievito, una spruzzata di olio di oliva extra vergine

La preparazione: lessiamo la patata in acqua salata già sbucciata e tagliata a pezzetti. Una volta cotta sgoccioliamola e schiacciamola conservando l’acqua di cottura che ci servirà per l’impasto. Sciogliamo il lievito in acqua tiepida e zucchero. Impastiamo la farina con 2 cucchiai di olio, 2 cucchiaini di sale, il lievito preparato, un bicchiere e mezzo di acqua di cottura e la patata ben schiacciata. Lavoriamo l’impasto e lasciamolo riposare e lievitare (coperto)  per un’ora.

Ungiamo una teglia tonda con un goccio d’olio e stendiamoci la pasta lievitata aggiungendovi sopra i pomodorini freschi tagliati a metà, l’origano, il sale (anche grosso volendo)  e  una bella spruzzata d’olio. Poniamo la teglia in forno preriscaldato (non ventilato) a 220° per 30-35 minuti.

Il profumo per tutta la casa chiamerà a raccolta tutta la famiglia…. la focaccia pugliese con i pomodorini è davvero appetitosa appena sfornata… Buon appetito da La sPorta  😉

Polpette-zucchine-pane-raffermo-lasporta

Le polpette di pane e zucchine

Le polpette di  zucchine è una ricetta salata a “zero sprechi” per utilizzare il pane che ci è avanzato e che non riusciamo proprio a buttare senza un sano senso di colpa! 

Gli ingredienti per 4  persone: 600 g di zucchine scure, 200 g di pane  raffermo,  3 uova, 70 g di parmigiano reggiano grattugiato,  1 pizzico di scorza di limone grattugiata, timo, olio di semi d’arachidi, noce moscata, sale

e pepe quanto basta

Come si preparano: Prendiamo una grattugia a fori larghi e cominciamo a grattugiare sia le zucchine che il pane raffermo. Aggiungiamo le uova, il parmigiano (o il grana padano, o per chi le ama più saporite il pecorino), la scorsa di limone, la noce moscata, il sale e il pepe. Impastiamo tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e facciamolo riposare per circa 10 minuti. Formiamo delle polpettine di media  dimensione e passiamole nel pangrattato ricoprendole completamente. Quindi scaldiamo l’olio e friggiamo a 170° girandole spesso fino a renderle dorate e appetitose.

Se preferiamo cucinarle al forno, irroriamo le polpette con un filo di olio extra vergine di oliva, quindi poniamole in forno a 180° per circa 30 minuti fino a che le polpette saranno dorate.

Ottime servite ben calde!

Pizza.

Pane alla verdura (radicchio o spinaci)

Ingredienti per 12 pani

– 800 gr. farina 00
– 150 gr. farina integrale
– 350 gr. di verdura
– 200 gr. mandorle
– 40 gr. Lievito birra
– 100 cl olio o latte
– sale

Preparazione

Prepara con 100 gr. di farina, il lievito e un po’ di latte tiepido (circa 100 gr.) una pastella molto morbida e fai riposare una notte in un luogo tiepido.

Il giorno dopo, unisci alla pastella tutti gli altri ingredienti eccetto la verdura e le mandorle

Lavora il tutto fino a ottenere un impasto un po’ sostenuto, ma elastico, aggiungendo ancora latte tiepido (circa 300 gr.). Fa lievitare per un paio di ore circa.

Riprendi l’impasto, sgonfialo e – su di un piano bene infarinato – stendilo, ricavandone 12 dischi dello spessore di circa cm 3 e della larghezza di circa cm 10

Cospargi sopra le mandorle tostate e sminuzzate e poni qualche foglia di radicchio. Arrotola ciascun disco su se stesso, formando i panini. Fai lievitare per altre due ore circa.

Preriscalda il forno a 200°C, inforna i panini e cuoci fino al raggiungimento di una bella colorazione dorata.