Zuppa di cipolle alla francese

La zuppa di cipolle,  detto Soup d’oignon, è un piatto molto raffinato nato povero, già sulla tavola degli antichi romani, oggi, è un fiore all’occhiello della cucina francese. 

Gli ingredienti per 4 persone: 3 kg di cipolle, 40 gr di burro, 20 gr di farina, brodo di pollo (ma anche vegetale per chi lo preferisse)  1,5 l, emmental o groviera 200 gr (maa anche parmigiano o grana a volontà), vino bianco 1/2 bicchiere, sale e pepe nero quanto bastano.

La preparazione: laviamo e affettiamo le cipolle finemente e fondiamo il burro in una casseruola facendo attenzione a non bruciarlo. Quando il burro sarà completamente fuso aggiungiamo le cipolle e lasciamole stufare a fuoco basso per 30 minuti fino a farle diventare quasi cremose. Mentre le stufiamo potremo aggiungere due cucchiai d’acqua per non farle bruciare. Quando le cipolle saranno morbide aggiungiamo la farina. Mescoliamo bene per evitare i grumi e lasciamo cuocere per altri 3 minuti. Adesso aggiungiamo il vino e sfumiamo per versare il brodo filtrato. Saliamo e pepiamo e cuociamo per altri 15 minuti a fuoco lento. Tostiamo il pane  e disponiamolo in fondo alle cocottine da forno, grattugiamoci il formaggio e copriamo tutto con la zuppa bollente. Aggiungiamo altro pane e altro formaggio grattugiato e, ultimo passaggio, inforniamo a 200° C per 5 minuti.

A gratinatura completata possiamo servire.

Consigli: Possiamo usare pane integrale o raffermo, al posto dell’emmental grana padano o parmigiano, le cipolle che possiamo usare sono la bianca e la ramata. Possiamo gustare la zuppa anche il giorno dopo sempre se ne rimane un po’…

Bon apetit a tous!!